Calo di zuccheri? ecco cosa mangiare!

Ti è mai capitato di soffrire di un calo di zuccheri? Beh, quasi tutti, sopratutto in estate a causa del caldo, o durante momenti di intensa concentrazione che impegnano molto il nostro sistema nervoso centrale abbiamo avuto i sintomi di un calo di zuccheri.

Qui non stiamo parlando di condizioni mediche come l’ipoglicemia dovuta al diabete, ma di un malessere temporaneo che ha sintomi che possono ricondurre anche ad altre patologie, come la pressione bassa o la disidratazione.

Il calo di Zuccheri

Il calo di zuccheri si presenta come una spossatezza diffusa che ha come principale sintomo la difficoltà di concentrarsi, di sostenere una conversazione e che porta in generale a una sensazione di confusione.

Questo perché il principale consumatore di glucosio del nostro corpo è il cervello che ha costantemente bisogno di glucosio per funzionare correttamente. Se quindi proviamo sintomi di questo genere e sappiamo che possono essere dovuto al fatto che durante la giornata non abbiamo fornito al nostro organismo abbastanza glucosio possiamo correre ai ripari con qualche piccolo snack sfizioso per una ricarica veloce.

La prima cosa che dobbiamo considerare è che inca so di calo di zuccheri dobbiamo fornire al nostro organismo una ricarica velocemente, quindi dare allo stesso dei cibi facilmente assimilabili. Se consideriamo poi che i sintomi potrebbero essere dovuti anche alla mancanza di altre sostanze (come il potassio ed il magnesio) o alla disidratazione, una delle alternative migliori se ne abbiamo la possibilità è quella di bere una centrifuga o un estratto di frutta e verdura fresche.

Centrifuga Mela Carota Limone e Zenzero

Ingredienti: 1 mela e mezza 2 carote medie un quarto di limone e un pezzettino di zenzero.

Da preparare con la centrifuga o l’estrattore. Lavate bene la frutta e la verdura e assicuratevi di avere eliminato i semi della mela e la buccia e i semi del limone. La quantità di zenzero è a gusto vostro, ma è un toccasana ed è famoso per donare vitalità.

Pane e Miele

Ingredienti: una fetta di pane, un cucchiaio di miele

Il miele è un’altra importantissima fonte di zucchero naturale per l’organismo. Il pane è una fonte di carboidrati, che il nostro corpo trasforma poi in zuccheri. Non dimentichiamoci quindi di questi importante alimenti. Gli escursionisti lo sanno bene, e spesso portano non sé delle bustine monodose di miele per avere una carica in più al bisogno.

Snack Sfiziosi

Oltre a questo per prevenire un calo di zuccheri le alternative sono sempre moltissime, potete portare con voi una bustina di zucchero che agisce anche in maniera veloce, ma vanno bene anche cose come: smoothies, gallette di riso, un frutto di stagione, un quadratino di cioccolato fondente, dei chips di mela essiccata o più in generale frutta secca.

Mi raccomando inoltre di rimanere sempre idratati! Portate con voi una bottiglia d’acqua, spesso non ci pensiamo o non ci facciamo caso ma spesso anche la sete è fonte di spossatezza. Teniamoci in forma!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *