Ricetta del gelato fatto in casa senza gelatiera

Davanti ad un buon gelato, non sappiamo proprio dire di no, quindi vi svelerò la ricetta del gelato fatto in casa senza gelatiera, il solo prepararlo si rivelerà un momento divertente da trascorrere insieme ai vostri piccoli e sarà anche un’ottima occasione per spiegare loro quanto è importante preparare in casa tanti degli alimenti che, proprio ogni giorno, acquistiamo al supermercato, imparando così insieme a preparare cose salutari per la nostra salute e anche per risparmiare sui costi della spesa.

Caratteristiche nutrizionali del gelato

Forse non molti di voi sanno che il gelato è un alimento equilibrato perché contiene carboidrati semplici, proteine dell’uovo o della soia e grassi che servono a dare aromi, e ovviamente se si sceglie quello con il cono o il biscotto, ci sono anche i carboidrati complessi.

Secondo il gusto scelto, sono presenti nel gelato le vitamine A e B2, calcio e fosforo dal latte e dalla panna, potassio, vitamina C dalla frutta acquosa, vitamina E e acidi grassi polinsaturi dalla frutta oleosa, elementi antiossidanti dal cacao e dal caffè.

E se siamo a dieta, possiamo mangiare il gelato, ovviamente facendo attenzione a che gusti scegliere.

Poiché non tutti i tipi di gelato hanno lo stesso apporto calorico, ad esempio, due palline di gelato artigianale alla frutta, che sono circa 80 gr, possono apportare dalle 120 alle 180 calorie, invece, la stessa quantità di creme può raggiungere anche le 300 calorie.

Quindi meglio prediligere i gusti alla frutta, che sono preparati utilizzando acqua al posto di latte e panna, ed evita di aggiungere calorie inutili con il cono, la coppetta sarà la nostra salvezza, così non rinunceremo a un buon gelato e potremo comunque superare la temuta prova costume.

Possiamo fare il gelato fatto in casa senza gelatiera?

La Risposta care amiche e sì! Per chi non possiede la macchina per fare il gelato e non ha proprio intenzione di acquistarla, ma assolutamente non vuole rinunciare proprio a un buon gelato, ecco una semplice ricetta che vi permetterà di fare il gelato fatto in casa, facilmente e in pochi passi.

In particolare, oggi vi sveleremo la ricetta del gelato fatto in casa senza gelatiera, infatti, basterà un semplice frullatore per ottenere un gelato cremoso e gustoso.

La parte più importante sarà nella fase di raffreddamento, mettendo il gelato ottenuto in un contenitore raffreddato in precedenza in freezer.

Tutto quello che dobbiamo fare, sarà sostituire il lavoro della gelatiera con una serie di accortezze, in altre parole raffreddare e mescolare la crema.

Riporremo quindi il gelato in freezer, dove lo lasceremo per circa 4 ore, avendo l’attenzione di tirarlo fuori almeno tre volte, ogni 45 minuti, per mescolarlo, in modo da rompere i cristalli di ghiaccio e lasciare congelare il preparato in modo che rimanga cremoso e morbido.

Il gioco sarà fatto e non ci resterà altro da fare che gustarci il nostro gelato fatto in casa.

Non vi rimane che correte al mercato, e fare acquisti, prendetevi una bella scorta di frutta di stagione e seguite, passo per passo, le nostre indicazioni per preparare da voi, in casa, ovviamente senza gelatiera, un ottimo gelato fai da te:

Ricetta del gelato fatto in casa senza gelatiera

Ingredienti

250 gr di panna liquida
300 gr di latte
Frutta fresca di stagione a piacere

Utensili occorrenti.

Un frullatore o robot da cucina
6/12 formine del ghiaccio

Preparazione del gelato.

Versate il latte e la panna nelle formine del ghiaccio e poi riponetele in freezer, questo ci permetterà di ridurre il volume del latte e della panna in modo che sia più facile per frullarle, dopo che si saranno congelate.

Quindi lavate la frutta, eliminate gli eventuali piccioli e torsoli, se si tratta di frutta biologica, mantenete anche la buccia, frullate la frutta e riponete il tutto in un contenitore.

Trascorsa un’ora valutate se il latte e la panna risultano congelati, in tal caso frullateli.

Riponete una parte del composto di panna e latte in una ciotola e un’altra parte mescolatela con la frutta.

Ecco fatto, in questo modo avrete ottenuto due gusti, il fior di latte e gelato alla frutta.

Ovviamente, a libera scelta, e secondo il vostro gusto, arricchite il gelato al fior di latte con gocce di cioccolato, frutta secca o mirtilli.

Nel caso si desiderasse preparare il gelato fatto in casa con uvetta sultanina, è necessario tenerla in ammollo in acqua tiepida per un’ora circa, avendo cura poi di strizzarla bene per eliminare l’acqua in eccesso.

Curiosità sul Gelato

A oggi, sono circa 600 i gusti di gelato artigianale presenti sul mercato Italiano, ma i preferiti, ovviamente, continuano a essere i classici cioccolato, nocciola, limone, fragola e crema anche se si registra una tendenza verso sapori meno conosciuti del Made in Italy, dal Bergamotto, all’aceto balsamico fino al pistacchio di Bronte.

Ma tranquilli, divoratori di Gelato, la ricerca e l´impegno dei gelatieri italiani è sempre costante e questi professionisti del gelato sono sempre più orientati verso ingredienti biologici, anche biodinamici, a chilometro 0 e verso nuovi accostamenti di gusti e sapori, azzardati ma di successo.

Come ad esempio, albicocca e rosmarino, pesca e zenzero, ricotta con noci e miele, ma anche gelati al finocchio e mela verde, rapa rossa e melograno, zucca cotta al forno e mango, riso e zafferano, sorbetto di timo e origano.

In definitiva, e in pratica, basta avere veramente un po’ di fantasia per preparare un gelato fatto in casa senza gelatiera, che, per originalità e gusto, non avrà nulla da invidiare anche ai più grandi gelatieri Italiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *